Clara Ventura

Clara Ventura

Ragusana di nascita, Clara Ventura inizia lo studio della Danza Classica con i Maestri e Primi Ballerini dell’Opera di stato di Belgrado “Lujo Davico” dove consegue il diploma di Ballerina Classica.
Riceve una borsa di studio di perfezionamento ad Asti nella scuola di Ena Naranjo, già Prima Ballerina del Balletto delle Fiandre, prendendo parte come solista a diversi spettacoli in Italia.
Continua il suo perfezionamento con l’Associazione Balletto Classico di Reggio Emilia al termine del quale consegue il Diploma di Balletto.
È assunta a tempo indeterminato dalla Compagnia Balletto Classico di Reggio Emilia sotto la direzione di Liliana Così, già Etoiòè della Scala di Milano e Bolshoi di Mosca, lavorando anche con i Maestri e Coreografi: Marinel Stefanescu, già primo ballerino dell’Opera di Zurigo e Opera di Bucarest, e Gabriel Popescu, Ballerino e Maestro di fama internazionale.

Numerose le tournèe in tutta Italia, all’estero e diverse le riprese televisive Rai.
Protagonista del cortometraggio di Luca e Marco Mazzeri “Ritorno all’armonia” su Rai Sat.
Collabora col coreografo Freddy Francutti col Balletto del Sud per un aripresa televisiva Rai. Lavora come Ballerina Solosta e Prima Ballerina all’European Ballet di Londra sotto la direzione di Stanislav Tchasov, già Primo Ballerino del Bolshoi di Mosca, con tournè in tutta la Gran Bretagna.
È assunta al teatro dell’Opera di Dresda “Semperoper” sotto la direzione di Vladimir Derevianko, già Etoilè del Bolshi e Kiev, e lavora con grandi Coreografi come: John Neumai, Uwe Shoiz, William Forsity, Vladimir Derevianko in celebri balletti e coreografie di John Cranko, Marius Pepita, Frederich Ashton ecc. come: “Lago dei cigni”, “Giselle”, “Don Chisciotte”, “Schiaccianoci”, “La fille mal guardè”, “Dafne e Cloè”, “Sagra della primavera” e tanti altri.

Dal 2013 si dedica all’insegnamento nelle scuole di danza come Maestra di Danza Classica e Coreografa.